giovedì 14 aprile 2016

«Non instaurare amicizie inutili», gli 82 comandamenti di Alejandro Jodorowsky

«Non instaurare amicizie inutili», gli 82 comandamenti di Alejandro Jodorowsky

mercoledì 29 aprile 2015

La fatica di leggere


Con le tecnologie digitali che possediamo, la lettura di un libro diventa un fatto abbastanza obsoleto, forse si legge di piu' on-line? No, diciamo che non si legge piu' in nessun formato, cartaceo o digitale, ameno che non si sia costretti; come nel caso degli studenti oppure nel caso in cui siamo interessati ad un argomento, ma se il pamplet e' sostanzioso allora la fatica di leggere diventa notevole.
Sappiamo quindi che gli adulti (specialmente gli uomini, chissa' perche' gli uomini detengono il primato dell'ignoranza, non tutti ovviamente, ma la maggioranza), non scelgono di leggere spontaneamente dei libri.
Da qui deriva naturalmente la campagna per sensibilizzare le gente, per indirizzarla verso la lettura di libri; come il salone del libro di Torino verso il 10 Maggio oppure la trovata simpatica della Mondadori che e' il flipback, anche perche' se gli uomini leggessero piu' libri, diminuirebbe la violenza domestica.
Io espongo un  un sistema per alleggerire lo sforzo oculare del leggere; si tratta di produrre gia' dalle stamperie, i testi sottolineati in questo modo; una riga si, e una riga no; come dall'esempio che allego a questa e-mail; si tratta di un medesimo romanzetto, presentato in due modalita' differenti: una con testo normale, cioe' senza sottolineture e l'altro invece, con la sottolineatura eseguita in modo alternato, cioe' eseguita ogni due file di parole.
Infatti cosi' abbiamo la alternaza di Yin e Yang, linea bianca e linea scura; la linea bianca non e' altro che la assenza della sottolineatura.
Non si ottiene una migliorazione della facilita'nel leggere se si sottolineano tutte le righe perche' la difficolta' nel leggere sara' uguale al caso in cui non si esegua nessuna sottolineatura; tutto Yang o tutto Yin, non cambia niente.
Viceversa l'alternanza tra chiaro e scuro sotto le file di parole, facilita la lettura e la rende piu' leggera e scorrevole, come se ad un meccanismo venga applicato dell'olio lubrificante,
Infatti nell'Esempio 2, a differenza dell'Esempio 1, abbiamo che le parole saltano all'occhio piu' facilmente.
<<<< possa la civilta' della cultura riprendere a prosperare. >>>>


2 allegati